come si fa la bavarese alla pesca

Se amate i  dolci cremosi, che  si mangiano con il  cucchiaio, particolarmente morbidi e  golosi, la bavarese alle pesche è la ricetta che fa per voi. Questo dessert è francese è  ricorda, in quanto a procedura di preparazione, una sorta di crema pasticcera, resa però compatta grazie  ai fogli di gelatina . In questa occasione vi spieghiamo  come preparare una golosa versione preparata con la frutta sciroppata, ma in alternativa potrete  utilizzare anche la frutta fresca, se preferite, inoltre potete personalizzarla come meglio preferite, utilizzando topping, biscotti sbriciolati ecc…. Scopriamo insieme allora come si fa la bavarese alla pesca:

per prima  cosa dobbiamo procurarci tutto il necessario utile alla preparazione  per una bavarese per 4 persone, ovvero:
150 gr di pesche sciroppate
75 gr di zucchero
300 ml di panna
2 tuorli
200 ml di latte
1/2  scorza di limone
10 gr di gelatina in fogli

Con tutto l’ occorrente a portata di mano cominciate a preparare la bavarese lasciando la gelatina a bagno in acqua fredda. Intanto frullate le pesche  sciroppate  sgocciolate, con parte dello zucchero ed a  parte cominciate  a preparare la crema. Dovete mettere a riscaldare il latte con la buccia di limone  sul  fuoco, poi montare i tuorli con lo zucchero fino a renderli spumosi ed aggiungere man mano il latte caldo. Portare il tutto sul fuoco e lasciar cuocere mescolando di continuo, poi spegnere la fiamma ed infine aggiungere i fogli di gelatina  strizzati e  mescolare. Solo in ultimo, aggiungere anche la panna montata e la frutta frullata mescolando delicatamente dal basso verso l’ alto. Ora foderate con la pellicola alimentare uno stampo per plumcake ( o in stampini monoporzione, se preferite) e versate all’ interno il composto, decorate con qualche fettina  di pesca la  superficie, quindi trasferitelo in frigo per almeno 4 ora prima  di servire il vostro dolce.