come preparare la crema di limone in bottiglia

La crema di limone è una preparazione davvero fresca e sfiziosa, perfetta per esser consumata nel periodo estivo quando desideriamo un dolce al cucchiaio rinfrescante e che non ci appesantisca troppo. Questa fresca preparazione è perfetta  anche in caso di ospiti improvvisi, infatti posiamo prepararla in anticipo con una bottiglia e  conservarla ( nella  stessa) in frigo per qualche giorno, per offrirla poi al momento giusto. Se anche voi avete voglia di prepararla in casa senza necessariamente dovervi recare al bar per gustarla, vediamo insieme come preparare la crema di limone in bottiglia:

per preparare una bottiglia di crema di limone vi occorreranno 140 ml di succo di limone, 8 cucchiaini di zucchero a velo  e 600 ml di panna da montare. Dopo aver predisposto tutti gli ingredienti cominciate pure la vostra preparazione  partendo dall’ ingrediente principale della vostra bevanda. Premete  quindi i limoni e filtratene il succo, quindi versatelo direttamente nella bottiglia. Unite poi lo zucchero  a velo, chiudete il tappo e agitate la bottiglia per qualche minuto  e ponete nel frigorifero per farla raffreddare. Intanto prendete la panna dal frigo e montatela azionando alla massima velocità il frullatore, quando questa comincerà a montarsi, unite poco per volta, il composto al limone che avevate riposto in frigo. Lavorate alla massima velocità per qualche altro secondo e trasferite la vostra crema all’ interno della bottiglia, chiudete il tappo e  trasferitelo in ghiacciaia per un ora. Trascorso il tempo utile, montate nuovamente il composto alla massima velocità, per rompere i cristalli di ghiaccio e servite pure, magari guarnendo i bicchieri con una fettina di limone. In seguito potrete conservare in frigo.