come fare le pizze fritte farcite

Le pizze fritte sono una delle ricette più deliziose ed amate. Eterne protagoniste delle feste, dei buffet e delle cenette estive, nonostante il loro elevato apporto calorico e di grassi, è comunque impossibile  resistervi. Si tratta di impasto di pizza che viene poi fritto, con o senza ripieno all’ interno, o nella comune versione chiamata “montanara”, ovvero, condite in superficie  con pomodoro, parmigiano, mozzarella e basilico. Ma quelle che vi proponiamo i questa occasione, sono davvero speciali in quanto vengono tagliate per poi essere farcite, proprio come un panino super goloso! Se anche  voi allora desiderate provare questa delizia per il palato, vediamo insieme come fare le pizze fritte farcite:
per preparare delle pizze fritte sufficienti per 8 persone  vi serviranno 500 gr di pasta per le pizze, che potrete preparare voi stessi o acquistare già pronta, salsa, bocconcini di mozzarella, parmigiano grattugiato e basilico, più l’ olio di semi di arachidi per friggere. Dopo aver preparato  tutti  gli ingredienti utili alla preparazione  delle  vostre pizze, lasciate lievitare l’ impasto e dividetelo in 16 porzioni . Ogni singola  porzione  dovrà essere appiattita  con l’ aiuto  di un matterello  su un piano  di lavoro infarinato. Intanto dedicatevi alla preparazione  del sugo e tenetelo da parte. Ora passate alla cottura lasciando riscaldare per bene l’ olio in una padella dai bordi alti, quindi friggere le pizze 2 minuti per lato. Man mano che sono pronte adagiatele in un piatto con qualche strato  di carta assorbente per eliminare l’ olio in eccesso,  quindi tagliatele a  metà ( come un panino), conditele con il  sugo, aggiungete i bocconcini di mozzarella, il parmigiano grattugiato ed una fogliolina di basilico e consumatele ancora calde.