come fare la sbriciolata ai fichi

La crostata sbriciolata ai fichi  è una vera delizia per il palato,  inoltre i fichi, frutto  dolcissimo e  gustoso, ha il suo massimo  splendore proprio a fine  estate/ inizio autunno. Perchè allora non preparare un dolce che oltre  ad essere buonissimo, è  anche molto facile  da preparare? Questo dolce è perfetto  quando  si ha poco tempo a disposizione e voglia  di qualcosa di buono, da preparare in tempi rapidi. Se siete curiosi di assaggiarla allora,  vediamo allora come fare la  sbriciolata ai fichi:

per prima cosa dovete procurarvi tutti gli ingredienti necessari, ovvero 500 gr. di farina, 150 gr di burro, 150 gr di zucchero a velo, 4 tuorli d’uovo, 1 bustina di vanillina, 200 gr di marmellata di fichi e 150 g.  di fichi maturi.

Con tutto l’ occorrente  a  portata di mano, passate alla realizzazione del dolce disponendo all’ interno di una ciotola la farina setacciata ed il burro freddo di frigo tagliato a  pezzetti e mescolateli, lavorando con la punta delle dita rapidamente, quindi aggiungete i tuorli d’ uovo, lo zucchero  a velo e la vanillina e continuate a  lavorare con le mani, creando appunto le briciole di frolla. Ora prendete uno stampo e imburratelo, poi disponeteci metà delle briciole di frolla ottenuta, evitando di lasciare spazi vuoti, poi ricoprite le briciole con uno strato di marmellata ai fichi, meglio se riscaldata per qualche minuto, in modo tale che essendo più fluida, la sua stesura sia semplificata. Ora  aggiungete i fichi freschi, sbucciati e   spezzettati, in maniera uniforme sulla marmellata. Quindi ricoprite con la restante parte di briciole che avevate tenuto da parte. A questo punto potete infornare il vostro dolce a  180 ° per 35-40 minuti controllando comunque la cottura  di tanto in tanto. Trascorso il tempo utile alla cottura, lasciate intiepidire e cospargete con dello zucchero  a velo, tagliate a  fette e servite pure.