come fare la pasta all’ insalata

L’insalata di pasta è un piatto tipico della stagione  estiva, che va consumato rigorosamente freddo o a temperatura ambiente, perfetto per la bella  stagione  e per le gite fuori porta. Questo piatto infatti può essere conservato nei  contenitori dotati  di chiusura ermetica e possiamo portarcelo in spiaggia, in montagna o al prato per un goloso pic- nic. Gli ingredienti che vi si usano per condirla sono quasi sempre crudi e si presta ai condimenti più disparati che possono accontentare i gusti di tutti . Si tratta di una vera e propria ricetta svuota-frigo, che ci consente  di utilizzare anche quel che resta di cene precedenti.  Se anche voi allora volete prepararla, vediamo insieme come fare la pasta all’ insalata:

per preparare un’ ottima insalata di pasta, la tipologia di pasta più indicata sono le penne oppure le farfalle. Se invece desiderate preparare un’ insalata di pasta dall’ apporto calorico inferiore, possiamo optare per la pasta integrale.  Per cominciare allora, cuoceremo la pasta in abbondante acqua salata e la scoleremo al dente, quindi dovrà cuocere per un massimo di 8 minuti). Passatela poi sotto il getto d’ acqua fredda per bloccarne la cottura e scolatela ancora una volta, poi lasciatela asciugare. A questo punto potrete sbizzarrirvi con i condimenti e realizzare i più disparati accostamenti. Se volete andare sul classico, utilizzate un preparato per condire la pasta, a base di sottoli e mescolate, poi aggiungetevi verdure miste crude o sbollentate tagliate a cubetti o alla Julienne, aggiungete cubetti di cotto o wurstel tagliati a fettine e formaggio dolce a cubetti, qualche oliva verde, pomodorini, mais per guarnire e se vi piace aggiungete della maionese.