Youtubefun il porridge


Anche se è un piatto di origine inglese, il porridge sta trovando sempre più spazio anche sulle nostre tavole. Vediamo insieme come prepararlo, con la nostra guida che vi aiuterà passo per passo.

Che cos’è il porridge
Il porridge è la base della colazione anglosassone degna di questo nome: sostanzialmente è una zuppa a base di cereali (solitamente a base di avena) in cui vengono aggiunti altri ingredienti per insaporire come ad esempio una bella e generosa mano di miele oppure della frutta fresca tagliata a pezzettoni. Il porridge è sicuramente molto nutriente e soprattutto magro: infatti è consigliato a chi sta seguendo una dieta dimagrante.

Gli ingredienti per il porridge
Ecco la lista degli ingredienti necessari a preparare il porridge: l’ingrediente principale sono i Fiocchi di avena, di cui dovete procurarvi intorno ai 150 g; per quanto riguarda la parte “liquida” della zuppa, avrete bisogno di Latte intero e Acqua, entrambe in quantità di 200-220 cc; infine, del sale fino, la quantità la regolate voi rispetto al vostro gusto. Come detto per dare ulteriore sapore vi consigliamo di aggiungere miele, frutta fresca tagliata in pezzi grandi oppure delle mandorle tagliate a scaglie.

Come preparare il porridge
Vediamo adesso come preparare il nostro porridge: prima di tutto versiamo la nostra avena in una bella ciotola capiente coprendola con l’acqua e lasciandola in ammollo per circa un’ora (anche se è consigliabile preparare l’ammollo dalla sera prima). L’avena sarà pronta quando avrà una consistenza collosa. A questo punto passatela in un pentolino e cuocetela insieme al sale per un massimo di cinque minuti, mescolando con una spatola. Quando il composto sarà morbido, versatelo in un’altra ciotola, insaporendolo con la frutta, il miele e le scaglie di mandorle. Servite il tutto tiepido. Buon appetito!