come fare il parrozzo

Il  parrozzo è un dolce tipico della tradizione abruzzese. Questo dolce si prepara con il semolino, buccia di limone grattugiata e le mandorle, per poi essere glassato con il cioccolato dopo la cottura. Il parrozzo è il  dolce perfetto per le feste, infatti, tipicamente si prepara nel periodo natalizio  e  se amate portare in tavola  sapori nuovi, anche  di altre tradizioni regionali, diverse dalla vostra, questa preparazione fa proprio al caso vostro. Inoltre il parrozzo  si prepara in maniera molto semplice  ed anche i meno avvezzi in cucina potranno replicarla. Scopriamo insieme allora  come fare il parrozzo:

per prima cosa, per preparare un parrozzo per 6 persone, dovrete procurarvi tutto l’ occorrente, ovvero:
5 uova
140 g di zucchero
150 g di semolino
150 g di mandorle
50 ml di olio di semi
1 cucchiaio di amaro
buccia di limone grattugiata q. b.
Per copertura:
250 g di cioccolato fondente
1 noce di burro

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti necessari per la preparazione  del parrozzo, cominciate pure a realizzare praticamente la ricetta, tritando le mandorle con il frullatore. Sgusciate le  uova e separatele. Montate con le fruste i tuorli e lo zucchero, quindi unitevi il semolino  a pioggia, la buccia di limone grattugiata, l’ olio e le mandorle. A  parte, montate gli albumi  a neve ed incorporateli delicatamente all’ impasto, mescolando dal basso verso l’alto per non farli  smontare e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Ora versate il  composto in uno  stampo per zuccotto imburrato e cuocete il parrozzo al forno a 180 °C per 50 minuti. A fine  cottura, cominciate a preparare la glassa, sciogliendo dolcemente  a bagnomaria il cioccolato con il  burro. Ora glassate il dolce sfornato e posizionato su una griglia. Lasciate raffreddare il tutto, quindi servite pure il vostro parrozzo.