Youtubefun il pane nel forno a legna


Se avete una casa spaziosa, con aree esterne ben dedicate, potrete costruire un bellissimo forno a legna: uno degli alimenti più facili e buoni da prepararvi è il pane. Vediamo insieme come fare, dunque, a preparare il pane proprio come fanno i mugnai.

Come accendere il forno a legna
Prima di poter preparare il nostro pane, sarà necessario accendere il forno e capire quando potremo effettivamente inserirvi gli alimenti da cuocere. Prepariamo il nostro “accendifuoco” naturale, formato da piccoli legnetti secchi o aghi di pino, sopra un pezzo di legno più grande: una volta che il fuoco è acceso e il primo tizzone inizia a formarsi, aggiungiamo altri pezzi di legno più grandi. Una volta formato un bel focolare, aspettiamo che la volta del forno da nera diventi grigio-chiaro: è il segnale che è stata raggiunta la temperatura ottimale per la cottura dei cibi.

Come cuocere il pane
A questo punto siamo pronti per infornare il nostro pane. Una volta fatte le nostre “formine” di pane di forma e dimensione a nostra discrezione, inseritele nel forno non troppo lontane dalla bocca, altrimenti si cuoceranno troppo in fretta. Lasciate il pane nel forno per circa 10 minuti con la porticina socchiusa. Una volta passato questo lasso di tempo, girate il pane in modo da cuocerlo uniformemente da tutti i lati. Ecco pronto il vostro pane al forno!

Come pulire il forno a legna
Dopo aver preparato il pane, si palesa il problema della pulizia del forno. Nulla di più semplice: dovete semplicemente togliere tutti i residui di legna bruciata dal forno e pulirne bene il fondo con uno spazzolone metallico. Per una pulizia più profonda, bagnate un panno e attaccatelo allo spingibrace e tamponate lungo tutto il forno.