come fare il pan dei morti

Il pan dei morti sono dei biscotti tipici lombardi,  che si preparano tradizionalmente in occasione della  commemorazione  dei  defunti. Questi  sfiziosi  dolcetti  si preparano con biscotti secchi sbriciolati, cacao e frutta secca, quindi come si può immaginare, oltre  ad essere molto  gustosi, sono  anche  facilissimi da preparare e potreste anche pensare di  riciclare  dei  biscotti che   avete preparato in precedenza e che ormai non sono più molto  friabili,  perchè è passato qualche  giorno da  quando li avete  preparati. Se siete  curiosi  di assaggiarlo allora,  scopriamo insieme  come  fare il pan  dei morti:

  • per preparare circa 25 biscotti, vi serviranno:
  • 300 g di amaretti
  • 200 g di savoiardi
  • 150 g di uvetta
  • 50 g di pinoli
  • 100 g di mandorle
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di farina 00
  • 150 ml di vino
  • cannella q.b.
  • 40 g di cacao
  • 1 albume di un uovo grande
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Dopo aver preparato tutti  gli ingredienti, in un frullatore versate i  biscotti  e frullateli  sottilmente. Mettete l’ uvetta  a bagno in acqua tiepida. In un recipiente ( o nella ciotola  dell’ impastatrice) versate la farina, lo zucchero, il cacao, la cannella, i biscotti tritati prima e il lievito, quindi mescolate. Aggiungete ora  l’albume  d’ uovo, le mandorle spezzettate grossolanamente, i pinoli e l’uvetta strizzata e  cominciate ad impastare.  Ora potrete  aggiungere anche  il vino. Amalgamate il tutto formando un impasto piuttosto appiccicoso. A questo punto prendete l’ impasto e staccatene un pezzetto alla volta, modellando i vostri biscotti a pallina, appiattendoli delicatamente. Rivestite  una teglia  con della  carta forno e  su  di essa, adagiatevi man mano i  biscotti  e cuocete in forno già caldo a 180 °C per 20 minuti. Lasciate raffreddare quindi il pane dei morti è pronto per essere servito.