come fare il babà rustico

Il babà rustico e’ una ricetta tipica della Campania. Si chiama babà in quanto lo  stampo utilizzato per prepararlo è lo stesso con il quale  si prepara il babà  dolce classico. In realtà in questa versione  rustica, è un tripudio di  sapore, per gli amanti del  salato. Se state pensando di organizzare una  festa  di compleanno, magari a  sorpresa, oltre  alla classiche pizzette  e   dolcini, potreste optare per la  preparazione  di  questo babà rustico, da tagliare a fette e   servire  su un vassoio, ai vostri ospiti. Se siete curiosi  di assaggiarlo allora, scopriamo insieme come fare il babà rustico:

per prima cosa dobbiamo procurarci tutti gli ingredienti per una decina   di persone, ovvero:
700 gr di farina 00
400 ml di latte
35 gr di lievito di birra
100 ml di olio di semi
5 uova
1 cucchiaio  di sale
80 gr di parmigiano
150 gr di salame napoletano
150 gr di prosciutto cotto
100 gr di pancetta
350 gr di scamorza
150 gr di provolone
pepe q. b.

Dopo aver preparato l’ occorrente, nella ciotola dell’ impastatrice, versate la farina e il latte tiepido con il lievito  sciolto all’ interno ed  azionatela. Poco alla volta aggiungete anche  l’olio e continuare ad impastare. Ora potrete aggiungere le uova, uno alla volta, il parmigiano grattugiato il sale e il pepe e  continuate ad impastare, fino all’ ottenimento di un impasto morbido.  In ultimo  aggiungete  anche i formaggi e i salumi e amalgamateli all’ impasto. A questo punto imburrate uno stampo per babà e versare l’impasto al suo interno. Coprite ora il vostro rustico con un panno bagnato e  poi strizzato e mettere a lievitare per 2 ore al  caldo.  Quando il babà  rustico  avrà raddoppiato il suo volume, potrete cuocerlo in forno già caldo a 180 gradi  per circa un’ ora. Una volta cotto, lasciatelo intiepidire e sformatelo capovolto  su di un piatto da portata, quindi affettate  e  servite pure.