come fare i calamari alle verdure

I calamari  sono  dei molluschi  di mare molto  amati, perfino da chi non ama il pesce, infatti il loro  sapore è unico, dissimile  dal pesce in genere. In questa occasione vi forniamo la ricetta per preparare dei  golosi calamari  alle verdure, perfetti da servire  come  secondo piatto o piatto unico, anche in caso  di  ospiti. Se siete curiosi  di assaggiarli allora, scopriamo insieme come fare i calamari alle verdure

per prima cosa dovremo procurarci tutto l’ occorrente ovvero:

800 gr di calamari
800 gr  tra peperoni, melanzane  e zucchine
un cucchiaio di capperi
uno spicchio d’aglio
olive verdi denocciolate
8 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale q.b.
pepe q.b.
prezzemolo tritato q.b.
Dopo aver preparato  gli ingredienti, cominciate pure a pulire i calamari, privandoli dell’ interno delle sacche, del dente centrale e degli occhi, quindi  spellateli e pulite sotto il getto dell’ acqua corrente, poi passate alle verdure. Pulite i peperoni, eliminando  picciolo, semi e  filamenti e  tagliandoli a listarelle, po passate  alle melanzane, eliminate il picciolo e poi tagliatele a  strischette, quindi  proseguite  anche  con le  zucchine, private delle  estremità. Ora in un wok mettete a  scaldare l’ olio insieme all’ aglio. Poi unitevi le verdure  e lasciate friggere per 5-6 minuti. Aggiungete anche
i calamari tagliati  a cerchio e mescolate, poi a  seguire anche le olive verdi denocciolate tagliate a pezzetti. Continuate la cottura  a fiamma bassa e con coperchio chiuso per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Salate e pepate quindi  aggiungete una generosa spolverata di prezzemolo fresco tritato. Poi impiattate e  servite pure ai vostri ospiti.