come fare gli gnocchi al gorgonzola, pere e noci

Gli gnocchi al gorgonzola, pere e  noci è un primo piatto  ricco  e  sostanzioso, dal  sapore deciso  e  dagli accostamenti  singolari. Se  avete degli ospiti  a pranzo o  a cena e poco tempo a  disposizione da passare ai fornelli, questo piatto farà sicuramente al caso vostro  in quanto è d’ effetto, ma  si prepara in pochissimo tempo. Potrete preparare gli gnocchi fatti in casa, o se  preferite, acquistare quelli già pronti. Se siete curiosi  di assaggiarlo allora, scopriamo insieme come fare gli gnocchi al gorgonzola, pere e noci:

per prima cosa dovrete procurarvi tutti gli ingredienti necessari, ovvero:

1 kg di patate
200 g. di farina
Acqua q. b.
150 gr di gorgonzola dolce
1/2 spicchio di aglio
1 grossa pera
40 gr di burro
5 cucchiai di latte
Pepe q.b

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti, cominciate pure  a preparare la vostra ricetta, pelando e lavando accuratamente le patate, quindi mettetele a cuocere in abbondante acqua; una volta lessate a perfezione passate le patate con lo schiacciapatate e raccogliete la polpa a fontana, polpa che poi dovete lasciar raffreddare. Quando il composto sarà freddo, aggiungete la farina e se necessario dell’acqua e cominciate a impastare sino a quando non ottenete un composto omogeneo e che non si attacca alle mani. Quando l’impasto sarà pronto, cominciate a staccare dei pezzetti e iniziate a lavorali su un piano infarinato cercando di ottenere la forma di un serpentello. Successivamente con un coltello dividete il “serpentello” in tanti pezzetti da 2/3 centimetri ognuno e lavorateli sino ad ottenere una specie di pallina. Terminata la preparazione degli gnocchi spolverateli con un po’ di farina e lasciate riposare per circa 20 minuti. Nel frattempo mettete a  bollire l’ acqua e sbucciate la pera e tagliatela  a cubetti. Prendete una padella antiaderente, aggiungete il burro e l’ aglio; fatelo rosolare e poi eliminatelo. Unite la pera e fatela rosolare per pochi minuti, quindi unite le noci  sminuzzate  e  il gorgonzola tagliato a  tocchetti e fatelo sciogliere a fiamma  bassa, aggiungendo il latte. Quando l’  acqua bolle, salatela  e  calate gli gnocchi. Appena  questi salgono  a galla, scolateli  ed aggiungeteli nella padella con il condimento, mescolate  e servite, magari  decorando il piatto con qualche gheriglio di noce.