come eliminare i fibromi penduli

I fibromi penduli della pelle, noti anche come porri, sono delle escrescenze cutanee, costituite da vasi sanguigni e collagene, circondati da uno strato esterno di pelle, collegati alla pelle da un piccolo gambo sottile chiamato peduncolo. Di solito appaiono sul collo e in altri luoghi in cui ci sono pieghe di pelle come le ascelle, l’inguine, le cosce, le palpebre e l’area sotto i seni. Potresti avere un rischio maggiore di sviluppare questo fenomeno se sei diabetico, in sovrappeso, in stato di gravidanza, hai il papillomavirus umano (HPV) o hai familiari che hanno lo stesso inestetismo. Non è ancora chiaro che cosa provoca nello specifico queste escrescenze, tuttavia, siccome si sviluppano di solito nelle pieghe della pelle, l’attrito può svolgere un ruolo chiave. Di solito i fibromi penduli non sono dannosi, tuttavia, la maggior parte delle persone vuole sbarazzarsene per motivi estetici. Si può  intervenire chirurgicamente in vari modi per  asportarli, ma ci sono anche molti trattamenti domestici sicuri ed efficaci che è possibile utilizzare per rimuoverli da soli. Vediamo insieme allora come  eliminare i fibromi penduli:

una semplice soluzione per rimuovere i porri è l’ utilizzo del filo interdentale. Tutto quello che dovete fare è legare un nodo attorno al porro per interrompere la circolazione del sangue nell’area. Non essendo più irrorato, man mano il fibroma diventerà nero,  fino a cadere .

  • Pulire l’area accuratamente con sapone e acqua.
  • Pulire la  zona della pelle e l’area circostante con l’alcool e sfregare.
  • Legare un pezzo di filo lungo la parte inferiore del gambo per fermare la circolazione di sangue.
  • Coprire con un bendaggio in modo che non sfreghi contro abbigliamento o altri oggetti.
  • Sterilizzare l’area e cambiare la benda ogni giorno per evitare che l’area venga infettata.
  • Entro 1 o 2 settimane, il porro  cadrà.

 

Anche l’ aceto di mele può avere il medesimo effetto.

  • Pulire la pelle e l’area circostante con un detergente delicato e asciugare completamente.
  • Utilizzare un  batuffolo di cotone per applicare l’aceto.
  • Facoltativamente, coprite con una benda.
  • Lasciarlo in posa per un paio d’ore.
  • Sciacquare con acqua tiepida.
  • Fai questo una volta al giorno finché non cadrà